21 giugno 2005

ai miei tempi sì, altro che oggi

<<care ragazze, cari ragazzi, sarete in 482 mila domani mattina (oggi, cioè) sui banchi di scuola per la prima grande prova della vostra vita, l'esame di stato. pensate: ottant'anni fa furono poco più di 20 mila i candidati alla maturità. come dite? vorreste un lavoro dopo? piccoli bastardi ingrati, non siete mai contenti, eh?>>

letizia moratti (remix), 21 giugno 2005

14 Comments:

Anonymous Tom said...

l'Ansa è categorica: All'appuntamento quest'anno si sono presentati in 481.843, quasi 10.000 in meno rispetto all'anno scorso.

mi sembra abbastanza.

ah poi i titoli. ma siamo scemi? paradiso XVII? beh complimenti, siamo passati da un pirandello che nemmeno pirandello sapeva di aver scritto (2 anni fa, la mia maturità) al fulcro di tutta la divina commedia. almeno secondo il prof Giorgio Barberi Squarotti.

poi leggo ancora: il viaggio come metafora della vita (rooooonf), il processo di integrazione europea (o non-integrazione), ecc ecc.

scusa se mi dilungo, ma ancora:
"Il ministero dell'Istruzione, in collaborazione con la Polizia delle comunicazioni, vigilera' per prevenire l'utilizzo irregolare della rete internet e l'uso delle connessioni di telefonia fissa e mobile".

ma fottiti ministero della distruzione, al glorioso liceo alfieri quell'anno avevamo nascosto gli appunti e la versione di latino sotto la tanica d'acqua del cesso. nella bustina impermeabile. italico ingegno?

10:11  
Blogger Enver said...

su barberisquarotti c'è una poesia bellissima di guido catalano

(grande tom)

10:21  
Blogger enzop said...

@ tom: titoli tutt'altro che entusiasmanti, direi, ma alla fine è sempre così. non come ai miei tempi, 9, fottutissimi, anni fa, quando c'erano ancora le due materie da portare. preistoria, praticamente. però te che vieni dall'alfieri... ah ah!

@ enver: catalano è un grande.

11:12  
Anonymous Tom said...

glorioso alfieri. patria di tutti i gruppi ska-punk della provincia... ormai ridotto ad un mediocre educatore di bambocci della media borghesia torinese. anche alta.
azzarola, un lontano conoscente è riuscito a dirmi che andava all'alfieri, "la scuola più in di torino". sticazzi dico io... sono lontani i tempi del glorioso d'azeglio, ormai il potere del compagno Gianni Oliva (in 2 anni è passato dal nulla alla vicepresidenza della provincia. spacciandosi per storico...) si estende su tutta la marmaglia di maturandi classici. futuro bagaglio di voti.

ma non farmi parlare di cos'è diventato il mio alfieri. che mi vien male... piuttosto domani, dopo aver letto le tracce della seconda prova, vieni all'emersione? che presentarmi a uochi/toki da solo ho paura...

11:35  
Blogger Enver said...

in una panchina del D'Azeglio, nel 1897, undici studenti fondarono un sodalizio sportivo...

11:56  
Anonymous Tom said...

allora, siam mica un gobblog? un motivo in più per odiarlo, il d'aze...

12:01  
Blogger enzop said...

@ tom: il d'azeglio è da sempre il liceo della torino bene, almeno, io ho sempre saputo così. gianni oliva credo che abbia vinto il premio per candidato alla regione maggiormente inceronato (vedi qui, oltre che ad una poltrona in consiglio.

@ enver: ma quale panchina del d'azeglio, erano studenti del d'azeglio su una panchina di corso re umberto. se ti degni di passare da queste parti ti ci porto pure.

@ tom2: ehi, piano con le parole. porta rispetto a noi gobbi.

13:35  
Anonymous Tom said...

il mio preside johnny olive. in un anno l'ho visto tre volte, una per farci un culo a capanna, una per dirci che lui era pro-autogestione, purchè pacifica, una quando mi ha donato un foglio autografato e una medaglia per il titolo di campione provinciale di salto in lungo (ooooh). per il resto è stato un preside molto presente... ah fonti attendibili all'alfieri giurano che quello sia un PARRUCCHINO, e che durante l'assemblea di inizio anno abbia traballato in maniera preoccupante...

in compenso la lettera autografata è finita insieme al mitico libro "una storia italiana", agiografia del presidente del conSlivio.

sul calcio taccio, che è meglio...

13:58  
Blogger enzop said...

a proposito, tom, domani niente uochi toki e mi spiace, ma sarò a genova per beck. in compenso, venerdì offlaga, sicuro sicuro.

14:15  
Blogger Enver said...

enzo ma quale oliva quello è magalli

(rileggerò la storia, di sicuro hai ragione, ho anche una foto di quella panchina in una storia della Juve editata negli 80s)

beck vs uochitochi? ah ah ah

00:47  
Anonymous tom said...

uochi/toki! (e non è colpa mia se l'esame di statistica mi ha incatenato a questa caldissima torino)

09:16  
Blogger enzop said...

a me dispiace un casino perdermi uochi/toki, ma il richiamo di beck è molto più forte (torino caldissima, tom? naa, tiepidina, al massimo).

09:43  
Blogger Enver said...

cioè -dicevo- ma volete mettere mr Hansen in qualsiasi condizione versi, con gli uochitochi? certo che se tocca spostarsi...

12:27  
Blogger enzop said...

e infatti ha vinto lui, anche se tocca spostarsi.

13:41  

Posta un commento

<< Home