15 giugno 2005

colpo di pistola

ogni recensione di terrestre letta in giro cita il passaggio dall'indielabel alla major. mai nessuno che dica che microchip emozionale aveva un potenziale commerciale infinitamente più elevato e che questo è un disco semplicemente brutto.

22 Comments:

Anonymous catpower said...

i subsonica sono quelli di torino? mai sentiti. non saprei dire. e sono famosi?

10:08  
Blogger Enver said...

clap clap. hai sintetizzato tutto quello che c'era da dire. la vittoria insperata et irripetibile ti ha esaltato, nè? ti proporrò a chi so io

11:01  
Blogger enzop said...

@ catpauer: mah, se ne dice bene in giro, ma anche io ne so poco.

@ enver: eh, ci manca che inizi a raccomandare la gente, ci manca. e comunque la vittoria di ieri era tutt'altro che insperata.

11:28  
Anonymous Tom said...

non ci azzecca nulla, ma voglio ricordarlo. riprendo trax: intervista a morgan, parte ratto, il pezzo più rock di terrestre. "ma sono torinesi?" "sì" "mmh... i PERTURBAZIONE"?!?!?!? ma sei scemo? era meglio se dall'appartamento in cui componi canzoni non ci uscivi più...

per il giudizio su Terrestre quoto, penso si salvi solo alba a 4 corsie (il pezzo più subsonico, a partire dal titolo...), il resto non ha portata.

11:34  
Anonymous catpower said...

questo disco non l'ho ascoltato. l'altro giorno però ho letto una loro intervista sul messaggero dei ragazzi...

12:22  
Blogger enzop said...

@ tom: confesso che avevo intenzione di fare un post dedicato esclusivamente a morgan e al blind test che lo vede protagonista: chicche a manetta, compresa l'ottima "questa roba potrebbe farla andy".

13:18  
Blogger enzop said...

@ catpauer: ti sei perso quella su ergo...

13:19  
Blogger Enver said...

lasciatemi stare quel ragazzo...

13:28  
Anonymous Anonimo said...

è brutto, è proprio brutto. e non lo dico per mettermi in posa. i primi tre dischi continuano a fare capolino nel mio lettore con una buona frequenza. questo non riesco ad ascoltarlo nemmeno una volta di fila. mi sembrano ilinkinpark, oh. tutto detto.


il sir

19:36  
Blogger enzop said...

@ enver: no, enver, devi leggerla e poi dirmi. ci fa una figura a dir poco di merda, giuro.

@ sir: pienamente d'accordo.

08:45  
Anonymous pep svampita said...

io quando ero gggiovane li a-do-ra-vo, i subsonica. ora non ne so più niente. ma esistono ancora o si sono sciolti (comenevealsole)?

16:49  
Anonymous sick_boy said...

mah, ragazzi, ke devo dirvi... terrestre nn è un capolavoro, ma a me piace abbastanza (e nn è xké sono stato ipnotizzato da boosta sulla home page dei Subs! ^___^). francamente io adoro microchip emozionale (quello sì un grande disco) ma, ad esempio, il primo album nn mi fa impazzire... e terrestre è certamente meglio di amorematico...

00:17  
Anonymous catpauer said...

un blog senza enzop non è un blog

10:10  
Blogger Enver said...

un vino senza catpower non è un vino
(organizzare il primo meeting tra blogger enofili?)

11:23  
Blogger enzop said...

@ pep: stai diventando peggio dei peggio indiesnob, occhio!

@ sick_boy: eh, son pareri. il primo album secondo me è ottimo, mentre terrestre sta al di sotto anche di amorematico.

@ catpauer: ma anche enzop senza blog non è un blog (cioè, no, mi son confuso).

@ enver: tanto ogni volta che ci si incontra diventa un meeting tra blogger etilisti. altro che enofili.

11:40  
Blogger Enver said...

eh ma l'enofilo sa riconoscere... sceglie... il bere consapevole equivale all'indiesnobberia... ;)

un blog senza un blog non è enzop

11:47  
Blogger enzop said...

e infatti mi ricordo a capodanno quanto eri selettivo...

11:48  
Blogger Enver said...

significa che portasti del vino di m. ;)

12:17  
Anonymous catpauer said...

dico solo che appena c'è la luna giusta - perchè qui si segue il metodo del nonno - imbottiglierò il vino della vendemmia 2004. in ogni caso non mi intendo di vini cari miei, so giusto come si fa a far fermentare e a fargli prendere i gradi alcolici giusti perchè si possa chiamare vino...

12:19  
Blogger enzop said...

apriamo un blog a più mani sul vino. poi, ovvio, non si scrive un post, ma intanto abbiamo una scusa per sbevazzare a manetta.

13:48  
Anonymous pep-catcher in the wine said...

dai io ci sto. il mio motto da pessima intenditrice è "se va giù non è cattivo" ma posso sempre pestare ubriaca il mosto coi pantaloni arrotolati al ginocchio. sensualmente eh. magari anche un pò snob.

19:43  
Anonymous catpauer said...

occhei sei arruolata per schiacciare l'uva...

09:42  

Posta un commento

<< Home