28 luglio 2005

come si cambia

genova, luglio 2001.
genova, luglio 2005.

14 Comments:

Anonymous cat"granata"power said...

stasera non scendono in piazza gli ultrà del torino?

09:58  
Blogger Enver said...

vabbè, enzo, vorrei vedere se tocca a noi. Qua a Venezia la situazione è più piana: si riparte dalla C2, nuova società, nuova proprietà, forse la public company che vuole la curva. B in 2 anni.

10:05  
Blogger enzop said...

@ catpauer: mi sa di sì.

@ enver: no, scusa, stiamo parlando della stessa cosa? perché io parlo di quel gioco nel quale ci sono 22 persone che inseguono un pallone e cercano di infilarlo in un rettangolo dotato di rete, usando solo i piedi. forse te parli d'altro, se giustifichi sta roba. ci sono cose un po' più serie per cui protestare, in giro.

11:22  
Anonymous catpauer said...

stasera mi pare che scendano in piazza anche i centri sociali...

12:08  
Blogger Enver said...

ovvio che non la giustifico. Però minimo minimo mi girerebbero le balle se ho dato 300 euro di abbonamento (come ai bei tempi della serie A) e ogni partita che ho visto, soprattutto quelle vinte, non serve a riportarmi in A dopo dieci anni, ma anzi per aver pagato una retrocessa (come si fa??!!) vado giù.
Sia chiaro: giusto così, come sentenza. Diverso il discorso per gli illeciti amministrativi e i debiti: là salverei il titolo sportivo conquistato sul campo, qualsiasi esso sia (promozione, salvezza, retrocessione). Il Pescara è 3 anni che lo ripescano, cazzo.

12:48  
Anonymous acab said...

si ma fra le due foto c'è una differenza di fondo..

12:49  
Blogger enzop said...

@ catpauer: bene. anzi, molto bene.

@ enver: un conto è farsi girare le palle, un altro è protestare in forma violenta per una cazzo di squadra di calcio. sarà che io ormai ho un rapporto con il calcio che è assolutamente tangenziale, ma queste cose non posso tollerarle.
sugli illeciti amministrativi, invece, giusto così: che fallisca chi agisce contro le regole. invoco una catarsi del calcio che passi dal fallimento di chiunque non sia in regola. che ripartano tutte dalla c2, così che magari si ritrovi quella componente ludica che non esiste più da mò.

@ acab: anche più di una, se è per questo.

13:34  
Blogger Enver said...

niente enzo, sono più moggi di te alla fin fine (ti penseremo oggi con Scum, mentre ci accorderemo per una bella frode nel torneo)

13:48  
Anonymous Suzukimaruti-Midnightrambler said...

Detta tutta io sarei stato in piazza in entrambe le occasioni.
Ok, il calcio è quel che è (e lo detesto), ma nel caso di squadre con la Storia addosso come Genoa e Toro c'è in ballo l'identità di una città.

15:12  
Blogger enzop said...

@ enver: sì, sei più moggi di me, e non è un complimento, ma te lo sei fatto da solo...

@ suz: bè, però sai, essere una squadra legata all'identità di una città non è un fatto esattamente oggettivo. cioè, immagina il tifoso della salernitana a cui venga detto vabbé, voi fuori dai coglioni, tanto la vostra squadra non è poi così rappresentativa di salerno...

08:32  
Anonymous cat"granata"power said...

enzoppì parla così solo perchè è bianconero.

09:32  
Blogger enzop said...

no, no, non ce l'ho con il toro, sul serio.

13:32  
Anonymous Suzukimaruti said...

Beh, Enzo, capisco la soggettività, ma a Torino (e anche a Genova, se non fosse per quella "v" mancante) basta guardare i cartelli stradali all'ingresso in città per capire qual'è la squadra vera e più intima della città.

(occhio, non faccio le gare sul numero di tifosi tra Toro e juve, perché è un dibattito annoso e tritissimo; solo è risaputo che la città è tradizionalmente a maggioranza granata - e il resto del mondo è della juve: un po' come i Galli di Asterix, insomma)

19:56  
Blogger enzop said...

suz. io non sto parlando da juventino e non vedo cosa c'entri adesso la juve. posso anche capire che il torino porti lo stesso nome della città e che ci sia un legame più stretto, e allora? solo per quello non deve essere economicamente a posto? non vedo il nesso. non ce l'ho nè con il torino, nè con il messina, tanto meno con salernitana e perugia, ma se le loro iscrizioni non sono a posto, saluti e a presto.

quello che non voglio più vedere è il calcio che importa le peggio usanze della società normale, tutto qui.

08:47  

Posta un commento

<< Home